30 dicembre 2015

Fotopost - Omis


Oggi vi porto a Omis, cittadina che è stata la meta del nostro secondo anno in Croazia, quando abbiamo deciso di spingerci un po' più a sud.


In questo viaggio abbiamo scoperto che sulla costa il clima è caldo-umido con pochissimo vento, che non è l'ideale se si soffre di pressione bassa. Abbiamo anche capito che quando si sceglie l'appartamento è bene assicurarsi che questo non sia esposto a sud-ovest altrimenti questo si trasformerà in una sauna (anche se i tramonti dal balcone erano fantastici).

Il nostro appartamento era a Nemira, il paesino subito dopo Omis andando verso Makarska. La città é raggiungibile a piedi in una ventina di minuti attraverso una strada secondaria che costeggia il mare, la sera però è bene essere attrezzati con una torcia non essendoci illuminazione in alcuni punti.

Una nota negativa di questa zona è la presenza di una sola strada, la Jadranska Magistrala, e quindi il traffico è abbastanza sostenuto. Anche volendo non esistono alternative, bisogna mettersi l'animo in pace e, soprattutto in paese, rimanere in coda. Avevano iniziato dei lavori per una seconda strada ma, ad oggi, è ancora un cantiere.

Durante questa vacanza non abbiamo cambiato molte spiagge perchè quella di Nemira era bella e soprattutto comoda, raggiungibile in pochi minuti a piedi.

Direi che è arrivato il momento di passare alle foto, le protagoniste di questo tipo di post.

Omis
la spiaggia di Nemira

Come dicevo la spiaggia di Nemira non è affatto male, anzi è molto più bella di quella di Omis.
E' una spiaggia di ghiaia, non è larghissima (due file di asciugamani ci stanno) ma è lunga qualche centinaio di metri. Anche in acqua ci sono i sassi, quindi sono fondamentali le scarpe.
Al mattino si riesce ad approfittare dell'ombra delle piante, mentre al pomeriggio c'è sole pieno.
Da qui si vedono dei bellissimi tramonti, risalite subito dopo però, le scale per la spiaggia non sono illuminate :)
Si scale, ci sono un bel po' di gradini per arrivare alla spiaggia..

Omis
Il tramonto dalla spiaggia

Eccolo! Questo è il tramonto di cui vi parlavo prima..

la spiaggia di Omis

Questa è la spiaggia del paese.
E' molto lunga e spaziosa, trovate anche la possibilità di noleggio ombrelloni e lettini ma, a parer mio, non è niente di eccezionale.
Dalla sua ha che è di sabbia (terra)/ghiaietto fine ma ovviamente è molto più affollata e l'acqua non è limpida come a Nemira.

Questa è la spiaggia di Omis vista dall'alto.
Come si può notare è grande ma decisamente affollata.

riviera di Makarska
Mimice

L'unica altra spiaggia in cui siamo stati è quella di Mimice, un paesino a una decina di km da Omis.
A differenza delle altre due è più piccolina ma l'acqua è cristallina.
Come forse si intuisce dalla foto diventa subito fondo e sono necessarie le scarpe per via dei sassi.

Dal balcone

Come per Pag, anche in questo appartamento la vista dal balcone non era niente male. Quello sullo sfondo è Omis e questa foto è stata scattata prima delle 7 del mattino il giorno che stavamo tornando a casa.


Anche alla sera la vista era molto bella.
Più di una notte ci è capitato di uscire sul balcone verso le 2-3 per colpa del caldo allucinante che si raggiungeva in casa.
Da questa volta abbiamo iniziato a chiedere l'esposizione al sole del appartamento mentre prenotiamo per non dover ripetere l'esperienza. Come in quasi tutti gli appartamenti che siamo stati c'era l'aria condizionata ma 5€ al giorno ci sono sembrati un tantino eccessivi per utilizzarla.

Omis
Tramonto

Avremo anche sofferto il caldo come in nessun altro posto ma volete mettere lo spettacolo che c'era tutte le sere direttamente dal balcone di casa????

Mirabela

Alle spalle della città di Omis sorge la fortezza di Mirabela, raggiungibile dalla città vecchia, seguendo il sentiero che parte da dietro la chiesa.
E' possibile salire fino in cima alla torre, per godere di una  fantastica vista sul paese e sulle isole che si trovano di fronte tra cui Brac.

L'ingresso è a pagamento ma è una cifra irrisoria, dovrebbe aggirarsi attorno alle 15 kune (circa 2€). E' accessibile più o meno a tutti, mettete in conto che la salita è quasi tutta a gradini, ma saranno 10 minuti al massimo.

Dalla torre

La città vecchia e l'isola di Brac.

Omis
Fiume Cetina

Uno dei motivi per cui Omis è famoso è il canyon alla fine della gola del fiume Cetina. Lungo le acque del fiume è possibile fare rafting.
Risalendo il fiume ci sono anche delle piccole cascate ma non siamo riusciti a trovarle (una volta tornati a casa abbiamo scoperto che ci eravamo andati molto vicini).


Questa è una delle foto "classiche" di Omis, insieme a quella del canyon.
Il mare da una parte e il fiume Cetina dall'altra.


In giro per la città vecchia





Omis è stata per secoli una roccaforte dei pirati e questo tema è raffigurato un po' ovunque, dai souvenir allo spettacolo con la rievocazione che si tiene, mi sembra, una volta ogni 15 giorni. Se avete intenzione di vedere lo spettacolo il consiglio è quello di arrivare in paese nel tardo pomeriggio, mangiare qualcosa lì e poi recarvi al porto per l'inizio dell'evento.
Non fate assolutamente come noi che abbiamo tentato di raggiungere il centro 20 minuti prima dell'inizio dello spettacolo, fiduciosi del fatto che fossimo a soli 2 km. Abbiamo passato non so quanto tempo in coda, vi ricordo che c'è solo una strada per raggiungere Omis, perdendoci praticamente tutto lo spettacolo.

Come zona è molto comoda anche per visitare la Bosnia-Erzegovina. Noi abbiamo fatto una gita in giornata a Medjugorje e Mostar, essendo a circa 100 km di distanza è stata fattibile senza troppi problemi (caldo infernale a parte ma quello ci ha accompagnato per tutta la vacanza).


6 commenti:

  1. Bellissimo Post e foto meravigliose. Grazie per aver scelto proprio Omiš. Era la prima volta che eri li?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Sì, è stata la nostra prima volta a Omiš. Fino ad ora l'unico posto in cui siamo stati due volte è Pula ma più che altro per questioni logistiche :D

      Elimina
  2. bellissima la foto del portone verde...hai usato dei filtri? Hai modificato la foto? Ha dei colori saturi stupendi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, è stata modificata intensificando i colori, come tutte le altre. Gli originali sono più grigiastri, ho cercato di rendere i colori un po' più vivaci che poi è come sono nella realtà :)

      Elimina
  3. Chiaretta, sai che forse facciamo qualche giorno a Omis quest'anno? Però vorrei stare a Omis città come alloggio... Non trovo una mazza... Le cose più economiche già full... Che pacco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Omis città è molto incasinata, forse è stato il paese dove abbiamo trovato più traffico in assoluto.
      Dovrebbe essere stata completata la seconda strada che attraversa il paese, quando siamo stati noi la strada era una sola e attraversare il paese era complicato.
      Non so quanti siano effettivamente gli alloggi in città, noi eravamo a Nemira e non si stava affatto male: spiaggia raggiungibile a piedi, negozietto per le prime necessità e calma alla sera. Abbiamo provato anche ad andare ad Omis a piedi una sera ed è abbastanza fattibile, non so se con due bambini lo farei però a meno di non avere un passeggino soprattutto per il ritorno.

      Elimina

Grazie per la visita!
Se volete lasciate qui sotto un segno del vostro passaggio.