Croazia: istruzioni per l'uso



Come avrete intuito scorrendo tra i vari post, questo blog parla per il 90% di Croazia e delle nostre esperienze durante gli anni.
Abbiamo iniziato a conoscerla nel 2010 per puro caso e ce ne siamo innamorati. Con gli anni speriamo di riuscire a visitarla se non tutta, il più possibile.

Qui troverete tutti i post, scritti negli anni, che possono tornarvi utili se state pensando di trascorrere le vostre vacanze in Croazia.


Consigli generali per una vacanza in Croazia.In questo post abbiamo raccolto dei consigli base per vivere al meglio la vostra vacanza.
Si tratta di piccoli accorgimenti che abbiamo imparato durante gli anni e che ci troviamo a ripetere spesso a chi ci chiede informazioni.
Da bravi italiani se andate in appartamento e avete intenzione di cucinare portatevi uno scola pasta e la moka, difficilmente troverete questi due oggetti in dotazione nelle cucine.



Un po' come promemoria per noi e un po' come suggerimento per voi, trovate tutti gli appartamenti che abbiamo affittato durante gli anni. Vi ricordo che noi viaggiamo in due adulti e che non abbiamo grandi pretese, trascorrendo gran parte del tempo fuori casa, quindi gran parte delle soluzioni che abbiamo scelto non superano i 30 metri quadri.

Evitare la vignetta in Slovenia.
Se impostate il percorso sul vostro navigatore per raggiungere la meta delle vostre vacanze in Croazia nel tratto sloveno vi farà quasi certamente passare dall'autostrada.
Non sarebbe un problema se non fosse che per percorrere l'autostrada slovena è necessario l'acquisto della vignetta (per le automobili il costo è pari a 15€ per una settimana e 30€ per un mese).  Partendo dal presupposto che il tratto di Slovenia da percorrere è breve  si possono risparmiare i soldi del bollino autostradale (in due ci fate comodamente una cena con il soldi risparmiati dall'acquisto del bollino mensile) e si possono utilizzare le strade di paese.
Negli anni abbiamo testato tre strade alternative, due per raggiungere l'Istria e una per arrivare a Rijeka e in tutto il resto della nazione. In ogni post trovate la strada spiegata e un pdf da stampare e portare con voi durante il viaggio. 
Le indicazioni sono state scritte qualche anno fa, quasi sicuramente qualche semaforo riportato nelle indicazioni si è trasformato in rotonda ma credo che i percorsi siano comunque intuibili.
Per raggiungere l'Istria e le isole di Cres e Losinj, la dogana da attraversare è quella di Dragonja/Kastel. Tenete presente che può risultare un po' affollata come strada, noi siamo rimasti in coda per più di due ore prima di riuscire a raggiungere la dogana. Se viaggiate in un giorno in cui sarà sicuro trovare traffico potete entrare in Croazia passando dalla dogana di Pozane/Socerga, vi troverete lontano dalla costa ma dovrebbe essere meno frequentata. 
Se siete diretti in un qualsiasi altro luogo della Croazia dovete passare dalle dogane di Pasjak o Rupa. La prima è la più conosciuta e, per questo, spesso ci si trova in coda. Con circa 15km in più arrivate alla dogana di Rupa leggermente meno frequentata e con l'ingresso diretto in autostrada, evitando la strada a curve che si deve percorrere una volta passati i controlli a Pasjak per immettersi in autostrada.



Siamo ben lontani dal poter dire di aver visto tutta la Croazia ma in questi anni abbiamo girato un bel po'. Vi lascio un riassunto di tutti i post pubblicati fino ad adesso in cui si parla di Croazia, man mano che riuscirò a scrivere qualcosa di nuovo lo aggiungerò all'elenco. 

2010: Otok Pag
          ➡ Foto post: Otok Pag
2011: Novigrad e Omiš
         ➡ Foto post: Omiš
2012: Otok Rab
         ➡ Foto post: Otok Rab
         ➡ Goli Otok e Otok Sv. Grgur
2013: Pula e Otok Losinj
2014: Pula
         ➡ Cosa vedere in Istria
         ➡ Rt Kamenjak - Premantura
2015: Pelješac + Sarajevo
         ➡ penisola di Pelješac
         ➡ Sarajevo: amore a prima vista
2016: Otok Pag e Dugi Otok
         ➡ ritorno alle origini: Otok Pag
2017: Otok Hvar e Zagreb

2 commenti:

  1. ... 2017: isola Hvar e Zagreb? Siamo prossimi alla partenza?...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo manca ancora un mese e mezzo alla partenza..

      Elimina

Grazie per la visita!
Se volete lasciate qui sotto un segno del vostro passaggio.